Calciomercato Inter, Ausilio: “Icardi-Real e il derby d’Italia”

Il d.s. risponde alle voci sulla partenza di Icardi.

0
81
Calciomercato Inter
Calciomercato Inter, Ausilio discute della possibile cessione di Icardi al Real Madrid.

Calciomercato Inter. A suon di gol, Icardi sta conquistando estimatori, Real Madrid soprattutto. Il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio tratta questo e molti altri temi nell’intervista concessa a La Domenica Sportiva. Con Spalletti procede come meglio non si può, primi in campionato dopo il roboante 5-0 al Chievo. E sabato sera toccherà fare visita alla Juventus, dominatrice incontrasta degli ultimi anni.

Calciomercato Inter: big europee su Icardi

Calciomercato Inter. “In alto si sta bene, ma preferisco essere realista – commenta Ausilio -. Dobbiamo rimanere concentrati, la strada è ancora lunga. Davanti corrono tutte e le cose possono cambiare in poco tempo. Ma l’Inter ha voglia di rimanere lì…”. Anche perché Icardi segna a raffica. Il d.s. nerazzurro professa calma: “Sfida Scudetto? Assolutamente no, a dicembre non può esserlo. Come ho detto, la strada è ancora lunga. Andremo all”Allianz’ per disputare una partita seria, da Inter. Poi valuteremmo solo in un secondo momento le conseguenze di una possibile vittoria. Contro la Juve non è mai stata una partita come le altre, anche se i punti in palio sono sempre tre. Higuain? Lo rispettiamo, senza paura. L’Inter sarà carica”. Non manca anche una battuta sulla sfida di Coppa Italia contro il Pordenone: “Loro sono una bella favola, ma le favole devono pur terminare…”.

Calciomercato Inter: Icardi fa le valigie?

Calciomercato Inter. Capocannoniere, capitano e cannibale. Icardi ha fame di trofei e per questo si teme che, se tarderanno ancora ad arrivare, i nerazzurri potrebbero doverlo cedere al miglior offerente. “Non c’è la necessità di convincerlo a legarsi all’Inter: il contratto è lungo e la sua volontà è chiarissima – risponde Ausilio alle voci -. È il nostro capitano e vuole vincere con questa maglia. E tutto questo va oltre i contratti e le clausole. Il Real? Non ci ha chiamato, ma eventualmente sarebbe loro compito convincere Mauro a lasciare un progetto come il nostro in cui è protagonista. Inoltre la clausola non è un problema. Meglio Icardi o Higuain? Mi tengo Mauro”.

Calciomercato Inter: dubbi sulla permanenza di Icardi

Calciomercato Inter. Icardi è un punto fermo. Ma nella prossima finestra di mercato la società andrà a caccia di rinforzi? “Abbiamo le idee chiare, all’Inter sono tutti titolari – spiega Ausilio -. Nessuno è bocciato. Faccio l’esempio di Ranocchia: oggi (ieri, ndr) ha giocato dal 1′ in modo eccellente, dimostrando di avere tanto cuore. La nostra forza è il gruppo. Pertanto a gennaio non abbiamo voglia di fare chissà cosa. Questa è una squadra che può essere migliorata solo con un grande campione e non mi risulta che sul mercato ci siano grandi profili a disposizione. I nostri sono forti e vogliamo andare avanti con loro”.

Commenta l

Loading...