Hamsik: “Sono stato ad un passo dal lasciare il Napoli”

0
199

Hamsik napoletano doc. C’è però stato un momento in cui poteva lasciare il club tanto amato, e sarebbe stata insurrezione.

Il “traditore” Higuain

“Qualche titubanza l’ho avuta per il Milan, ma ero anche più giovane – racconta Hamsik al Corriere della Sera -. L’operazione con il Milan era di Raiola . Ma comprese che non avrei lasciato il mio procuratore storico che mi segue da quando sono nel calcio professionistico e al quale devo tanto. E mi ha lasciato tranquillo. Io bandiera? Beh, Napoli è la mia seconda casa. Sono orgoglioso di questa piazza, di essere un idolo per i tifosi. De Laurentiis non è una persona facile, Gli riconosco capacità imprenditoriali, ha idee e vorrebbe fare sempre tante cose. È una persona di cuore e mi ha sempre accontentato”. Lusinghe anche dalla Juventus: “Non ci ho mai realmente pensato. Avete visto cosa è successo per il Pipita? Il calcio è così, nessuno perdona se passi con la rivale storica. Certe scelte andrebbero rispettate, ma capisco l’amore dei tifosi e non gli avrei fatto questo torto”.

L’anno dello Scudetto

In vista della stagione che sta per cominciare, Hamsik ammette che la parola Scudetto non è più un tabù: “Questo può essere l’anno giusto. Da tempo giochiamo bene, tutti ci riconoscono qualità e organizzazione. Siamo un gruppo forte e stavolta, credo, possiamo farcela. Del resto, sono qui da così tanto tempo che non posso nascondermi: l’ambizione sarebbe quella di regalare lo scudetto a questi tifosi meravigliosi che mi hanno adottato”. Sarà la prima senza Totti: “Credo che il suo addio sia giusto. Al di là dei titoli, parliamo di un campione vero. Ha dato tutto per la maglia, cuore, anima e forza. Senza cambiarla mai. Amore assoluto. Io come lui? A Napoli sono sempre stato bene, perché andare via? Chi l’ha fatto si è pentito”. Elogi infine per il compagno di squadra Insigne: “Siamo una buona squadra, ma credo che Lorenzo abbia qualità impressionanti. È cresciuto, ha imparato anche a difendere. Dovrà continuare così”.

Commenta l

SHARE
federico
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità
Loading...