Neymar: stabilito il suo futuro

0
212

Se due indizi sono una coincidenza, tre fanno una prova. A Barcellona non si fa altro che parlare di Neymar, il cui destino pare ormai tracciato.

Brilla la stella di Neymar

E’ indiscutibilmente il brasiliano l’uomo del momento. In campo dispensa magie con la maglia azulgrana, scatenato nell’International Champions Cup. E se ve lo foste persi, recuperate il secondo gol alla Juve: una serpentina che ha messo a sedere l’intera difesa bianconera, prima di scaraventare la palla in rete. Fuori ruba invece tutte le prime pagine dei giornali, per la corte spietata che gli sta facendo il Psg.

Il Psg ha accettato di versare l’intera clausola

Il club francese non molla la presa sul brasiliano. E viene dato praticamente per certo che presenterà al Barcellona i 222 milioni della clausola rescissoria. Trattativa che, se andasse in porto, infrangerebbe il record di operazione più costosa, i 105 milioni versati la scorsa estate dal Manchester United alla Juve per assicurarsi Pogba. Ed anche il club catalano esprime rassegnazione nelle uscite ai mezzi stampa.

Pagare moneta, vedere cammello

Alla vigilia della sfida contro il Real Madrid, in programma stanotte negli Usa, ha parlato il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu. Lanciando, in un’intervista a Espn e BeintSports, un chiaro messaggio al giocatore e al club francese: “Noi vogliamo che resti, ma ci sono le clausole. Se vuole andarsene, venga pagato fino all’ultimo euro e potrà farlo”. Come a dire quella è la porta, ma non aspettatevi sconti.

Le parole dei compagni

Sul destino di Neymar chiedono trasparenza anche i compagni. Nella conferenza stampa pre-partita, Andres Iniesta è stato eloquente: “Neymar faccia chiarezza al più presto, per il bene suo e della squadra. Sarebbe bello che restasse, è fortissimo e averlo con noi ci gioverebbe ben più di 200 milioni, ma la scelta è personale”. Pensiero che accomuna Luis Suarez: “Speriamo rimanga perché è tra i tre più forti del mondo ma dobbiamo essere pronti a stargli vicino, da compagni, qualunque sarà la sua scelta”.

Dybala al Barça? Nemmeno per tutto l’oro del mondo

Tuttavia, secondo “Mundo Deportivo”, il brasiliano avrebbe già avvisato alcuni compagni che se ne andrà a Parigi. E la prossima settimana il Psg depositerà la clausola. Tornano quindi di moda gli interrogativi su Dybala: resterà alla Juve o colmerà il vuoto lasciato da Neymar? “Se arriva un’offerta dal Barça? Dovete chiedere alla società…. Io qui sono felice, mi trovo bene e in questi giorni mi allenerò al massimo per fare una grande stagione”, ha detto la ‘Joya. Club bianconero che invece non esita ad alzare le barricate: “Non si vende nemmeno per tutto l’oro della Banca d’Italia”.

Commenta l

SHARE
federico
Federico è un giornalista pubblicizza esperto di web e di temi di attualità
Loading...