SCOUT: GERONIMO RULLI

0
261

Il Napoli nel destino e quella speranza di diventare presto il nuovo padrone dei pali azzurri. Arriva dall’Argentina il nuovo sogno per il mercato partenopeo. Si chiama Geronimo Rulli, estremo difensore argentino in forza alla Real Sociedad ma con quel diritto di recompra vantato dal Manchester City che spaventa gli spagnoli e fa sognare i tifosi azzurri. Perché solo attraverso la mediazione dei citizens il Napoli potrebbe mettere le mani su uno dei maggiori prospetti sudamericani, risolvendo così in un colpo solo sia il problema per il vice-Reina che per un possibile e sempre più probabile post.

LE CARATTERISTICHE – E’ nato a La Plata Rulli e da bambino era tifosissimo dell’Estudiantes. Non potrebbe essere altrimenti, d’altronde, considerando che sia il padre Omar sia il nonno vi avevano giocato. Dopo aver passato anni a guardare i suoi idoli da bordo campo, facendo il raccattapalle allo stadio, Rulli ha esordito con l’Estudiantes nel 2012, a vent’anni. Portiere alto e molto agile, sicuro tra i pali e un po’ meno nelle uscite, la passione per i guanti gli è scoccata da subito. Su questo ha influito José Chilavert, l’estremo difensore all’occorrenza goleador e idolo d’infanzia di Rulli, uno dei migliori della storia nel ruolo. All’Estudiantes, Rulli stabilì anche il record di imbattibilità del club, portandolo a 588 minuti consecutivi. Ora che di anni ne ha 25, si ispira a Buffon e Cech. In particolare, per il numero uno della Nazionale l’ammirazione è altissima.

ATTESA – Il Napoli confida nel colpaccio dunque, soprattutto puntando sul desiderio del calciatore di ritornare in una città visitata soltanto da turista ma che gli è entrata nel cuore. Rulli ha già confessato di voler lasciare la Spagna solo per Napoli, ben felice di potersi giocare lo Scudetto e chissà una maglia per il prossimo Mondiale con la sua Albiceleste. Rulli e il Napoli ad un bivio: sperando nel sì definitivo.

Commenta l

SHARE
Loading...