Europa League: probabili formazioni Betis-Milan

0
193

Europa League

Il Milan continua il suo cammino on Europa. Per poter proseguire senza problemi i rossoneri dovranno cercare di vincere. Portare via o tre punti a Siviglia non é però impresa semplice, il Betis, soprattutto tra le mura amiche, è sempre un osso duro. Servirà quindi una prestazione gagliarda e di buona fattura tecnica e tattica. Gattuso lo sa, e proprio per questo motivo, scorrerà una formazione molto simile a quella, che può essere considerata quella titolare. Mancherà certamente Gonzalo Higuain, ancora alle prese con l’infortunio rimediato a Udine. Cercherà di recuperare per domenica sera, quando nel posticipo di campionato, la Juventus campione d’Italia scenderà in campo a San Siro.

Le probabili formazioni

  • Allenatore: Q. SETIÉN
    • PAU LOPEZ13
    • MANDI23
    • BARTRA5
    • SIDNEI12
    • BARRAGAN19
    • LO CELSO21
    • CARVALHO14
    • CANALES6
    • JUNIOR20
    • SERGIO LEON7
    • SANABRIA9
  • Allenatore: G. GATTUSO
    • REINA25
    • ABATE20
    • MUSACCHIO22
    • ROMAGNOLI13
    • RODRIGUEZ68
    • BERTOLACCI16
    • KESSIE79
    • BAKAYOKO14
    • SUSO8
    • CUTRONE63
    • CALHANOGLU10
    • Analisi e chiave tattica della partita

  • Come detto per cercare di rimanere in corsa nel girone, la squadra del mister calabrese, dovrà lasciar da parte la prossima partita di domenica, indirizzando la concentrazione solo ed esclusivamente sul match in terra spagnola. La sfida si preannuncia bollente, con gli andalusi che in genere amano metterla sul.piano della “corrida”. Il Milan dovrà essere attento a non cadere nella trappola, facendo girare la palla e mettendo in campo le proprie qualità. Con la tecnica i rossoneri potrebbero portare a casa l’intera posta in palio, affidandosi alle intuizioni di Suso e Calhanoglu, ed alla vena realizzariva del giovane Cutrone. Anche il Betis Siviglia tra le sue fila, può vantare elementi tecnicamente validi, ma Gattuso ha nel suo undici di partenza, due uomini in grado di cambiare le sorti della gara. Suso e Calhanoglu infatti possono partire dalle fasce, ed accertandosi far partire conclusioni molto insidiose. Inoltre entrambi hanno nelle loro corde l’assist vincente.
Views All Time
Views All Time
178
Views Today
Views Today
2

Commenta l