Europa League termina la 3°giornata

0
255

Europa League, archiviata terza giornata

Questa sera è stata archiviata anche la terza giornata di Europa League, dove ha visto tantissimi risultati ed incontri interessanti. Molti goal e molte sorprese. Non possiamo dire che non abbiamo visto lo spettacolo perchè sia nelle gare disputate alle 18.55 che in quelle delle 21.00 abbiamo visto del bel calcio.A farne da padrona sono state in alcuni casi difese abbastanza distratte e disorganizzate mentre in altre abbiamo visto attacchi in ottima forma capace di finalizzare qualsiasi occasione creata.

Milan con il Betis, Lazio va a Marsiglia

In questa settimana di Europa League, le squadre italiane non se la sono vista bene, visto gli avversari che hanno affrontato. Il Milan di mister Gattuso ha ospitato a San Siro, gli spagnoli del Betis. Mentre La Lazio di mister Inzaghi è stata ospite della squadra francese allenata da Rudi Garcia, l’Olimpique Marsiglia. I rossoneri si giocavano il primato in classifica nel girone F. Mentre i biancocelesti cercavano di riprendersi dalla brutta botta subita nella scorsa giornata di Europa League dove hanno perso contro i tedeschi del E.Francoforte.

Lazio Ok, Marsiglia battuto

La Lazio allenata da mister Inzaghi. Nella trasferta francese ha dimostrato le doti e le qualità che l’anno scorso hanno contraddistinto il percorso biancoceleste. La grinta e sopratutto l’ottimo gioco di squadra che ha permesso a diversi calciatori della rosa di andare a segno. Questa sera la partita si è messa subito bene perchè nei primi minuti la Lazio è passata in vantaggio con Wallace, chiudendo il primo tempo in vantaggio creando tante occasioni e buone trame di gioco. Nella ripresa la musica non cambia perchè i biancocelesti raddoppiano con Caicedo servito da un ottimo Immobile ed è 2 a 0. i padroni di casa si spingono in avanti con tutte le proprie forze cercando di limitare quanto meno i danni. Creano moltissimo ed a pochi minuti dal termine accorciano le distanze con il solito Payet. La partita sembrava archiviata quando all’ultimo respiro la Lazio fa vedere le sue doti tecniche e tattiche. Portando in goal anche Marusic, ancora con un idea del napoletano Immobile. La Lazio supera il Marsiglia per 3 a 1.

Milan da incubo, Betis vola

Il Milan dopo le prime due vittorie in altrettante uscite in questa nuova edizione di Europa League,deve fermarsi. Gli spagnoli del Betis non essendo irresistibili e perfetti riescono a mettere sotto i rossoneri. La partita parte subito in salita per gli uomini di mister Gattuso che dopo meno di mezz’ora sono costretti già ad inseguire. Disattenzione difensiva che permette all’attaccante del Betis, Antonio Sanabria di depositare la palla alle spalle del numero uno rossonero, Reina. Il primo tempo va in archivio con un Milan poco cinico e sopratutto poco concentrato. Milan 0 Betis 1. Nella ripresa non cambia molto, anche se il mister dei rossoneri prova a cambiare le pedine. Gioco ed occasioni non arrivano da parte del Milan, e i spagnoli ne approfittano per bucare ancora una volta la retroguardia rossonera. Stavolta tocca a Lo Celso che raddoppia e chiude virtualmente la pratica. Nei minuti finali si fa vedere un pò il Milan, grazie al solito Cutrone che accorcia le distanze. Ma è troppo tardi per rialzarsi. L’incontro termina sul 2 a 1 per i spagnoli del Betis. Milan da rivedere ma sopratutto da ricompattare.

Views All Time
Views All Time
241
Views Today
Views Today
1

Commenta l